HEKET E LE MOLECOLE DI CRISTINA MOLINARI

Si parla di danza classica
Rispondi
Avatar utente
ulisse48
Messaggi: 20
Iscritto il: 08 mar 2006 23:30

HEKET E LE MOLECOLE DI CRISTINA MOLINARI

Messaggio da ulisse48 » 18 feb 2007 00:30

[color=olive][/color]
Sono un appassionato di sinfonica e di operistica, con scarsa frequentazione del balletto, salvo rare eccezioni (al'interno delle opere o Momix o Kathaclon).
Stasera (17.2)al teatro Piccolo Valdocco di Torino ho avuto un nuovo innamoramento.......con la danza moderna :roll:
Con mezzi all'osso, ma con crativita' da vendere, la coreografa Cristina Molinari, con la sua Compagnia "Le Molecole" ha portato in scena HEKET ed in 11 scene, con musica perfettamente impiegata, ha creato un percorso dove i ruoli si delineano e si confondono, dove la madre diventa figlia e la figlia, madre; dove l'amore e la passione vivono e basta ! Si parte dall'antico Egitto o dalla madre terra, ma sempre si arriva a noi stessi!
Gesti forti, mai volgari delineano lo spirito che alberga nell'anima della creatrice del balletto e che attraverso i danzatori arriva allo spettatore che resta inchiodato alla poltrona incapace di respirare !
Chi ha occasione di vederlo (ancora il 18.2 in scena) non restera' deluso e mi ringraziera' della segnalazione!
Uno spettacolo (e non sono parole mie, ma di un grande direttore d'orchestra) si puo' dire riuscito quando tutto funziona e qui realmente ha funzionato tutto!! :lol: :lol: :lol:


ulisse ritorna in patria

Rispondi