Macbeth Scala 2021

Discussioni: per i neofiti che vogliono togliersi dei dubbi e per gli esperti che vogliono approfondire...
pbialetti
Messaggi: 601
Iscritto il: 24 mar 2011 09:45
Località: Berlino

Re: Macbeth Scala 2021

Messaggio da pbialetti » 27 ott 2021 09:40

fraaaa ha scritto:
27 ott 2021 06:10
Credo sia etico che le poltroncine in galleria siano vendute al chilo. Sei ciccione? Va bene, ti faccio entrare, ma prendi due poltrone.
Aggiungerei un alcool-test all'entrata. Ad un Rheingold avevo vicino un signore (credo russo), che, palesemente pieno, mi ha dormito sulla spalla per circa due ore. :D



Avatar utente
mario
Messaggi: 918
Iscritto il: 05 ago 2010 12:06
Località: Cologno Monzese (MI)

Re: Macbeth Scala 2021

Messaggio da mario » 31 ott 2021 15:26

fraaaa ha scritto:
27 ott 2021 06:10
Credo sia etico che le poltroncine in galleria siano vendute al chilo. Sei ciccione? Va bene, ti faccio entrare, ma prendi due poltrone.
guarda è quello che ho pensato io (le due poltrone per i fuori quota).
ma ho anche pensato, malimortè, hanno da poco tenuto chiuso 4 anni il teatro per ristrutturarlo, e i posti in galleria invece di allargarli li hanno addirittura ristretti. E i prezzi sono aumentati.

PS non so se avete visto il servizio di Foletto sulla Scala su Repubblica Milano, anche Meyer si è accorto che la platea della Scala non è a misura (economica) degli esseri umani

fraaaa
Messaggi: 453
Iscritto il: 03 gen 2016 18:24

Re: Macbeth Scala 2021

Messaggio da fraaaa » 31 ott 2021 16:54

Meyer farebbe bene ad andare föra di ball

Avatar utente
UltrasFolgoreVerano
Messaggi: 16853
Iscritto il: 23 dic 2001 21:42
Località: Verano Brianza (MI)
Contatta:

Re: Macbeth Scala 2021

Messaggio da UltrasFolgoreVerano » 01 nov 2021 17:36

fraaaa ha scritto:
31 ott 2021 16:54
Meyer farebbe bene ad andare föra di ball
Ma se è appena arrivato daaaaiiiiii!!!

ZetaZeta
Messaggi: 875
Iscritto il: 06 mag 2017 21:03

Re: Macbeth Scala 2021

Messaggio da ZetaZeta » 01 nov 2021 22:38

Spesso penso che forse nella scelta dei sovrintendenti dovremmo essere più sovranisti, ma poi vedo certi personaggi italioti....

RUIZ
Messaggi: 210
Iscritto il: 31 gen 2014 11:35

Re: Macbeth Scala 2021

Messaggio da RUIZ » 02 nov 2021 10:28

I costi della Scala sono fuori mercato. Ovunque in Italia una platea costa poco più di € 100. Otello a Napoli 110, Trovatore a Pavia 70, Ernani a Piacenza 70. E parliamo di produzioni e cast che non sfigurano rispetto alla scala, anzi a volte migliori. Chi spende 300 euro per Milano? Un turista pirla.

Avatar utente
percy
Messaggi: 328
Iscritto il: 14 gen 2003 20:01
Località: Milano

Re: Macbeth Scala 2021

Messaggio da percy » 03 nov 2021 09:23

I biglietti alla Scala sono decisamente cari rispetto al resto d'Italia, ma non sono fuori mercato se si prendono in considerazione NY, Londra e altre capitali (musicali), perché in fin dei conti è con queste città che Milano si confronta.
Mi rifereisco soprattutto ai biglietti di fascia alta, i famosi 300€ per un posto in platea.
Che poi al prezzo elevato corrisponda un'effettiva maggiore qualità, è un altro discorso.
Il problema semmai è che ci sono troppi pochi posti a un costo ragionevole e da cui si veda anche decentemente e troppi posti molto cari da cui si vede decisamente male (seconde e terze file dei palchi).
Manca insomma quella fascia intermedia in grado di soddisfare il pubblico di appassionati che a teatro ci vorrebbero andare spesso ma senza svenarsi.
Ma è sempre stato cosi': non è certo una novità introdotta da Meyer.
"Sovra il sen la-a-a-a man mi posa..."

Avatar utente
tower
Messaggi: 424
Iscritto il: 10 apr 2013 10:27

Re: Macbeth Scala 2021

Messaggio da tower » 03 nov 2021 10:22

percy ha scritto:
03 nov 2021 09:23
I biglietti alla Scala sono decisamente cari rispetto al resto d'Italia, ma non sono fuori mercato se si prendono in considerazione NY, Londra e altre capitali (musicali), perché in fin dei conti è con queste città che Milano si confronta.
Mi rifereisco soprattutto ai biglietti di fascia alta, i famosi 300€ per un posto in platea.
Che poi al prezzo elevato corrisponda un'effettiva maggiore qualità, è un altro discorso.
Il problema semmai è che ci sono troppi pochi posti a un costo ragionevole e da cui si veda anche decentemente e troppi posti molto cari da cui si vede decisamente male (seconde e terze file dei palchi).
Manca insomma quella fascia intermedia in grado di soddisfare il pubblico di appassionati che a teatro ci vorrebbero andare spesso ma senza svenarsi.
Ma è sempre stato cosi': non è certo una novità introdotta da Meyer.
Meyer ha il grosso demerito di aver cancellato ScalAperta che dava la possibilità di assistere ad 1 replica a metà del prezzo. Fu una grande trovata di Pereira. Ricordiamoci che parliamo di un teatro molto grande (oltre 2mila posti) che troppo spesso fatica a riempirsi.

Io non conosco le questioni relative alla gestione economica della Scala ma fatico a capire come un teatro capace di attrarre cosi tanti sponsor privati e che può contare al tempo stesso su contributi pubblici così ingenti debba ricorre a prezzi così elevati, specie per posti mediocri (sia per comodità che per qualità della visione).

Avatar utente
mario
Messaggi: 918
Iscritto il: 05 ago 2010 12:06
Località: Cologno Monzese (MI)

Re: Macbeth Scala 2021

Messaggio da mario » 06 nov 2021 12:22

percy ha scritto:
03 nov 2021 09:23
I biglietti alla Scala sono decisamente cari rispetto al resto d'Italia, ma non sono fuori mercato se si prendono in considerazione NY, Londra e altre capitali (musicali), perché in fin dei conti è con queste città che Milano si confronta.
Mi rifereisco soprattutto ai biglietti di fascia alta, i famosi 300€ per un posto in platea.
Che poi al prezzo elevato corrisponda un'effettiva maggiore qualità, è un altro discorso.
Il problema semmai è che ci sono troppi pochi posti a un costo ragionevole e da cui si veda anche decentemente e troppi posti molto cari da cui si vede decisamente male (seconde e terze file dei palchi).
Manca insomma quella fascia intermedia in grado di soddisfare il pubblico di appassionati che a teatro ci vorrebbero andare spesso ma senza svenarsi.
Ma è sempre stato cosi': non è certo una novità introdotta da Meyer.
I prezzi della Scala sono fuori mercato anche se consideriamo Ny e Londra. Ho fatto delle simulazioni, per vedere il Macbeth del 21 novembre al ROH sono oggi disponibili dei posti di platea laterale a 145 sterline, mentre un posto analogo alla Scala (platea laterale) costa 250 euro.
Per vedere la Boheme del 9 novembre (mi pare) al Met sono disponibili più di 100 posti di galleria a prezzi tra 85 e 100 dollari. I prezzi non sono diversi dalla galleria della Scala, ma sono diverse le disponibilità e, immagino la comodità del posto (non ho mai sperimentato, in ambito operistico o non operistico, posti così scomodi come alla Scala). In sostanza, se uno vuol vedere lo spettacolo in braccio al direttore, al Met o al ROH può anche pagare di più che alla Scala, ma in questi teatri sono disponibili tanti biglietti decenti a prezzi decenti, una tipologia di offerta che manca completamente alla Scala dove hai o ottimi posti a prezzi indecenti o posti indecenti a prezzi decenti.

biancano
Messaggi: 224
Iscritto il: 07 dic 2014 13:32

Re: Macbeth Scala 2021

Messaggio da biancano » 06 nov 2021 18:22

Fatta la tara a tutte le giuste considerazioni di cui sopra bisogna comunque considerare la struttura ottocentesca dei teatri italiani come la Scala con diversi ordini di palchi chiusi struttura che rispecchiava la finalità di queste sale che non era destinata in esclusiva alla fruizione degli spettacoli.... la chiusura dei palchi da ambo i lati comporta che moltissimi posti abbiano una visuale molto limitata cosa che non accade nei teatri esteri anche quelli di origine antica in cui i palchi solo limitati a uno o due ordini e spesso non sono chiusi lateralmente e poi ci sono più gallerie anche queste aperte con ampia disponibilità di posti anche relativamente economici... certo che I posti interni ai palchi potrebbero essere più economici ma si tratterebbe comunque di posti veramente infelici e scomodi

Rispondi