Netflix

Discussioni varie a sfondo musical operistico... ma non solo
Avatar utente
UltrasFolgoreVerano
Messaggi: 16588
Iscritto il: 23 dic 2001 21:42
Località: Verano Brianza (MI)
Contatta:

Re: Netflix

Messaggio da UltrasFolgoreVerano » 19 ott 2019 17:16

Misia ha scritto:
19 ott 2019 17:12
UltrasFolgoreVerano ha scritto:
19 ott 2019 15:14
Ho appena iniziato a vedere su Netflix, la serie tv “Mindhunter”.

Qualcuno di voi la conosce?
No. Ma da esperta in psicologia investigativa e criminale ho letto "Mindhunter" di John Douglas, uno dei padri del moderno criminal profiling, al quale credo che la serie sia ispirata. Suppongo quindi che ogni puntata sia dedicata alla caccia a un famoso serial killer.
Esatto, è ispirato a quel libro. Ma quindi è storia vera? Perché raccontano certe scene di serial killer invero raccapriccianti.



Avatar utente
Misia
Messaggi: 2654
Iscritto il: 21 ott 2010 17:36
Località: Lazio

Re: Netflix

Messaggio da Misia » 19 ott 2019 17:30

UltrasFolgoreVerano ha scritto:
19 ott 2019 17:16
Misia ha scritto:
19 ott 2019 17:12
UltrasFolgoreVerano ha scritto:
19 ott 2019 15:14
Ho appena iniziato a vedere su Netflix, la serie tv “Mindhunter”.

Qualcuno di voi la conosce?
No. Ma da esperta in psicologia investigativa e criminale ho letto "Mindhunter" di John Douglas, uno dei padri del moderno criminal profiling, al quale credo che la serie sia ispirata. Suppongo quindi che ogni puntata sia dedicata alla caccia a un famoso serial killer.
Esatto, è ispirato a quel libro. Ma quindi è storia vera? Perché raccontano certe scene di serial killer invero raccapriccianti.
Sì, è storia vera di veri serial killer.
Dio non gioca a dadi con l'universo.
A. Einstein

Il Cosmo è anche dentro di noi. Siamo fatti di materia stellare. Noi siamo la via attraverso la quale il Cosmo conosce se stesso.
C. Sagan

Avatar utente
UltrasFolgoreVerano
Messaggi: 16588
Iscritto il: 23 dic 2001 21:42
Località: Verano Brianza (MI)
Contatta:

Re: Netflix

Messaggio da UltrasFolgoreVerano » 19 ott 2019 23:19

Cazzarola!

Avatar utente
b13ne
Messaggi: 8722
Iscritto il: 15 giu 2002 00:24

Re: Netflix

Messaggio da b13ne » 21 ott 2019 16:36

il_bonazzo ha scritto:
11 ott 2019 18:26
b13ne ha scritto:
08 ott 2019 19:55
Ho scoperto la serie Cold case, chiusa nel 2010, molto carina. Arrivo un po' in ritardo :roll: ?
Vista tutta all'epoca, la stai rivedendo su Rai5?
No, la sta trasmettendo Rai4.
Vedete i garofani?

Avatar utente
Tebaldiano
Messaggi: 14653
Iscritto il: 16 gen 2004 16:17
Località: Toscana

Re: Netflix

Messaggio da Tebaldiano » 28 ott 2019 22:24

pbialetti ha scritto:
15 ago 2019 15:33
UltrasFolgoreVerano ha scritto:
15 ago 2019 14:57
A livello di recitazione, Downton Abbey è superiore ma anni luce. È chiaro il concetto? :mrgreen:
Allora non sono d'accordo. Quantomeno l'attrice che fa la Regina e l'attore che fa Churchill sono da premio (e lei l'ha pure vinto l'Emmy o come diavolo si chiama).
Quelli di Downton Abbey sono in gran parte altrettanto bravi (con in testa l'impagabile Granny di Maggie Smith, che tra l'altro, in un'intervista, ha dichiarato di non aver mai visto nemmeno una puntata di Downton )
Vista anch’io quell’intervista su Sky. Comunque Il film è appena uscito. Dovrei vederlo domani.
Immagine

Avatar utente
UltrasFolgoreVerano
Messaggi: 16588
Iscritto il: 23 dic 2001 21:42
Località: Verano Brianza (MI)
Contatta:

Re: Netflix

Messaggio da UltrasFolgoreVerano » 29 ott 2019 18:23

Tebaldiano ha scritto:
28 ott 2019 22:24
Vista anch’io quell’intervista su Sky. Comunque Il film è appena uscito. Dovrei vederlo domani.
Deh facci sapere. Grazie!

pbialetti
Messaggi: 488
Iscritto il: 24 mar 2011 09:45
Località: Berlino

Re: Netflix

Messaggio da pbialetti » 29 ott 2019 22:09

Il film l’ho visto già qualche settimana fa. Secondo me non aggiunge niente di particolare alla serie, è come una puntata più lunga. Maggie Smith resta il mio idolo. Comunque se uno non ha visto la serie non vale la pena di vedere il film.

Avatar utente
Tebaldiano
Messaggi: 14653
Iscritto il: 16 gen 2004 16:17
Località: Toscana

Re: Netflix

Messaggio da Tebaldiano » 30 ott 2019 01:01

Sono sostanzialmente d'accordo, è un film destinato a chi conosce bene la serie, ma non aggiunge nulla. Più o meno è come vedersi quasi tre puntate in fila (dura 122 minuti contro i 48 minuti delle puntate della serie), ma senza la tensione che caratterizzava la serie stessa, mantenendosi in gran parte sul versante più frivolo e delicato. Mi astengo ovviamente dagli spoiler. E' comunque una specie di piacevole ritorno a casa, che si lascia vedere volentieri.
Immagine

Avatar utente
karalis
Messaggi: 581
Iscritto il: 06 nov 2010 16:35

Re: Netflix

Messaggio da karalis » 30 ott 2019 13:04

pbialetti ha scritto:
29 ott 2019 22:09
Il film l’ho visto già qualche settimana fa. Secondo me non aggiunge niente di particolare alla serie, è come una puntata più lunga. Maggie Smith resta il mio idolo. Comunque se uno non ha visto la serie non vale la pena di vedere il film.
L'ho visto ieri senza aver visto mai un fotogramma della serie televisiva. A parte la difficoltà iniziale nel districarsi tra parentele l'ho trovato gradevole con una ricostruzione di ambienti e costumi strepitosa. Eccezionali gli attori inglesi e manco a dirlo sugli scudi la meravigliosa Maggie Smith.
Però il possibile prototipo - Gosford Park - rimane inarrivabile.

Avatar utente
Giulio Santini
Messaggi: 531
Iscritto il: 02 mar 2016 17:29

Re: Netflix

Messaggio da Giulio Santini » 30 ott 2019 13:31

Senza dimenticare che il prototipo di Gosford Park è l'inarrivabilissima Règle du jeu di Jean Renoir...

Rispondi